Accedi al sito
Serve aiuto?

News

Alimentazione e dieta

L'alimentazione è l'assunzione da parte di un organismo vivente delle sostanze indispensabili per il suo metabolismo e le sue funzioni vitali quotidiane.

Col termine alimentazione si intende sia l'assunzione di alimenti come attività fisiologica in risposta a stimoli fisici e psichici (fame e appetito) sia più in generale il regime alimentare adottato dall'uomo (che è più correttamente definito dieta ). Quando si pratica attività fisica, sia a livello professionale, sia a livello amatoriale è molto importante adottare una corretta e sana  alimentazione.Svolgere attività motoriaaiuta il miglioramento del nostro fisico e previene l’avvenire di malattie dovute alla mancanza di movimento. Nella società caotica di oggi si trova sempre meno tempo libero che cmq va ben sfruttato. Se a del movimento poi si associa una corretta e sana alimentazione avremo dei grandi benefici per tutto il nostro corpo.Per gliadolescenti, cioè gli individui di età compresa tra i 12 e i 20 anni, il loro corpo richiede un forte apporto energetico adatto a soddisfare sia la crescita dell’organismo che il consumo energetico. Il fabbisogno calorico totale giornaliero dipende fortemente dall’attività fisica più o meno intensa che il ragazzo compie. Quindi è proprio in questa fascia di età che bisogna evitare di mangiare in modo irregolare o alternare pasti abbondanti o eccessivi al dover poi saltare il pasto successivo.

Essenzialmente ci sono due principi di base per gli sportivi: l’atleta deve prendere molte calorie perchè ne spende molte e poi deve bere molti liquidi perchè suda molto. Però tutto questo varia molto in base allo sport praticato che può portare ad un dispendio energetico diverso. L’alimentazione e lo sport sono in un certo senso legati perchè se si effettua una corretta alimentazione si hanno dei benefici nel rendimento dell'attività sportiva. Si dice anche che chi fa sport di conseguenza deve assumere quantità di cibo superiori a chi conduce una vita sedentaria, e questo è vero ma non totalmente. Come già detto va visto anche lo sport che si andrà a svolgere e quindi le parti del nostro fisico che utilizzeremo.

Nel gergo comune il termine dieta viene spesso usato per indicare le diete dimagranti. Le diete dimagranti sono uno specifico regime alimentare volto alla diminuzione del peso corporeo. Possono essere consigliate e studiate caso per caso , ma spesso sono scelte in modo arbitrario dagli individui che ritengono di dover ridurre il proprio peso, spesso per cercare di corrispondere ad un determinato canone estetico. Malgrado vi siano numerose fonti (riviste, siti web, o il semplice sentito dire) che suggeriscono questa o quella dieta, intraprendere una dieta dimagrante senza stretto controllo da un professionista  può comportare gravi rischi per la salute e danni permanenti.Le diete dimagranti si basano generalmente su un regime ipocalorico, inteso cioè a ridurre l'apporto di calorie coi cibi, generalmente privilegiando gli alimenti meno ricchi in nutrienti calorici come i lipidi e gli zuccheri.

Molte diete inoltre si basano su una generale riduzione dell'assunzione di cibo, indipendentemente dal tipo di alimento. Un esempio di dieta dimagrante scorretta è la dieta YO-YO. Questa dieta infatti si basa sulla drastica riduzione del numero di calorie assunte ogni giorno, per poi passare ad una dieta "normale": tutto ciò provoca una perdita di peso che viene subito vanificata. Studi scientifici  ritengono che per controllare il peso corporeo l'adozione di un regime alimentare controllato non è sufficiente, è necessario anche svolgere attività fisica regolare.